FRAZIONE PRIMO MAGGIO – CASTEL MAGGIORE

FRAZIONE PRIMO MAGGIO – CASTEL MAGGIORE

PARCO PRIMO MAGGIO

CASTEL MAGGIORE – FRAZIONE DI PRIMO MAGGIO

Via Galliera 2b

 

La frazione di Primo Maggio rappresenta la cerniera tra Bologna e il suo territorio lungo la strada provinciale di Galliera. Probabilmente deve il suo nome evocativo al primo sindaco socialista di Castel Maggiore, Roberto Carati, eletto agli inizi del secolo scorso.

La frazione di Primo Maggio e la bella Villa Salina vantano stretti legami con Marcello Malpighi e con la famiglia dei conti Salina. L’illustre scienziato acquistò nel 1682 la casa, un modesto edificio di campagna, dove scrisse la sua prima opera Anatomes plantarum idea che gli valse l’iscrizione con onore alla Reale Accademia di Londra. Morto Malpighi nel 1694, la villa passò in proprietà alla famiglia Simoni, poi al conte Seghizzi Gambalunga, al conte marchese Marc’Antonio Hercolani che la vendette nel 1762 a Giovanni Antonio Salina. Proprio agli anni 1660-1762 risale lo splendido soffitto dipinto a tempera nella loggia d’ingresso al piano terra, opera tornata alla luce dopo i lavori di ristrutturazione eseguiti dalla Regione Emilia Romagna, attuale proprietaria della residenza sede di convegni e studi. I Salina ampliarono e abbellirono nel corso degli anni la villa dedicando particolare cura al parco ricco di piante rare, fiori meravigliosi e della ultrasecolare quercia da sempre meta di visitatori.

 

 


IL CONCERTO

Lunedì 8 luglio ore 21:30

BONONIA SOUND MACHINE

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *